Clap! Clap!

Bio

Clap! Clap!, aka Cristiano Crisci, è un produttore e musicista conosciuto a livello internazionale. Clap! Clap!, uno dei più brillanti fra i nuovi talenti italiani, unisce diversi ispirazioni e stili sulla pista da ballo della sua mente. La sua musica è stata inizialmente supportata da Gilles Peterson ed inclusa in diversi progetti quali: GTA V, Boiler Room, i mix di Ninja Tune’s Solid Steel, e la collezione CD di mix FABRIC. Si è esibito coi suoi live carichi di energia per tutta l’Europa e il Giappone, e ha prodotto anche per Raul Simon.

Nato e cresciuto a Firenze, Crisci ha iniziato la sua carriera come rapper nella metà degli anni ’90, prima di prendere il sassofono e suonare jazz tradizionale e jazz/punk fusion con Trio Cane. Nel 2004, è tornato alle origini elettroniche con A Smile For Timbuctu, suonando sintetizzatori, pubblicando quattro album, e esibendosi in tutta Europa. Nel 2008, Crisci ha deciso di provarci da solo con il progetto Digi G’Alessio, canalizzando le stesse energie della scena beat di Los Angeles. A seguito di una serie di EP e di album sotto quel nome, Crisci ha trovato una nuova formula con l’EP Ivory, combinando campioni del continente africano con l’impostazione energica del tamburo. L’EP ha portato alla nascita di Clap! Clap! nel 2013. Il suono minimalista ed originale attirò l’attenzione dell’etichetta britannica Black Acre, con cui Crisci ha lavorato sin da allora.

La musica di Clap! Clap! é una miscela unica di danza globale e suoni senza tempo che attingono dalla natura, dalla musica tradizionale, da registrazioni sul campo e l’esperienza elettronica di centri urbani moderni come Chicago e Londra. Al centro è l’ispirazione della vita di tutti i giorni, ciò che Crisci chiama “la ricerca di nuovi sapori”. Questo approccio ancora applaude l’album di debutto del 2014 di Clap ! Clap!, Tayi Bebba, la colonna sonora per un tour su un’isola immaginaria. Paul Simon ha scoperto l’album attraverso suo figlio, definendolo “un capolavoro “e lo porta ad avvicinarsi a Crisci per chiedere aiuto con il suo ultimo album, Stranger To Stranger, nel 2016. Alla fine del progetto, Crisci ha prodotto tre tracce dell’album accanto a Simon e Roy Halee.

Dopo il suo lavoro con Paul Simon, Crisci ha completato il suo secondo album come Clap! Clap !, A Thousand Skies. Con un suono più morbido, il nuovo disco è il prodotto di tutta la carriera di Crisci fino ad ora, e combina campioni e strumentazione live di Crisci e dei suoi collaboratori – come la cantante folk sudafricana Bongeziwe Mabandla, John Wizards e OY. Come quello di debutto, anche quest’album è ancorato da una storia – questa volta il viaggio di una giovane ragazza attraverso le stelle. “Mi piace scrivere ciò che la musica mi dà quando lo ascolto”, spiega Crisci.

Con la passione per la storia e i suoni che ci circondano, Crisci è un artista elettronico unico capace di canalizzare sia l’energia del momento e la complessità del posto da cui veniamo, per creare musica in grado di fare da sfondo al dove stiamo andando.


youtube.com/Clap!Clap!
facebook.com/clakclakboomclak
soundcloud.com/clakclakboomclak

Altri Artisti